SEZIONI NOTIZIE

Il presidente Stirpe al Media Center: “Commentare 16 anni di gestione non è semplice per chi li ha vissuti come me"

di Stefano Martini
Fonte: Frosinone Calcio
Vedi letture
Foto

Una diretta social di 44’ unica nel suo genere. Perché ad interagire con i tifosi c’è un presidente di in Club di calcio che da 16 anni mette la faccia su ogni azione quotidiana. Personale e dell’intero corpo dirigenziale della Società che rappresenta. Il Club è il Frosinone Calcio, il presidente è Maurizio Stirpe. Il risultato finale dimostrato dalle centinaia di visualizzazioni live sui canali social, un picco di 220-250 persone che si sono collegate live nello stesso momento, circa 1.300 tifosi che hanno risposto alle domande del sondaggio pubblicato sul sito internet del Frosinone Calcio, aggiungendo anche le loro idee a proposito. 12.474 persone raggiunte e oltre 5.000 visualizzazioni in nemmeno 2 ore. Un boom! Una grande ribalta per la Società, per il presidente, per il Media Center giallazzurro che il massimo dirigente giallazzurro ha valorizzato con la sua presenza sempre attiva e fattiva.

Il prologo dell’intervista tenuta dal collega Massimiliano Martino, ampio ed articolato ma snello, è stato rappresentato dal commento di Stirpe ai risultati del sondaggio. Uno schermo alle spalle del presidente presentava il dato complessivo sulle sei domande poste ai tifosi sui 16 anni di gestione-Stirpe: largamente buono, con picchi di giudizio ottimo e sufficiente. In minima parte scarso e insufficiente.

Presidente, 16 anni di sua gestione. Abbiamo chiesto un confronto con i tifosi, ci sono arrivate le risposte finali. La prima schermata è riferita al totale del sondaggio, ampiamente positivo. 

«Prima di dare un commento sugli esiti del sondaggio, vorrei spiegare le motivazioni. Perché dopo tanto tempo, a prescindere dal fatto che uno le idee chiare le ha sempre, è giusto anche confrontarsi al termine di un ciclo per capire il punto dove siamo e dove dobbiamo arrivare. Perché la sempre maggiore condivisione di obiettivi, ci permette di mettere in campo una strumentazione adeguata che ci dà la possibilità di raggiungerli con entusiasmo, azioni e passione. Quindi ho voluto fare questo sondaggio, indetto in tempi non sospetti, a prescindere dal momento sportivo. Perché ci sono delle fasi nella vita di un club che debbono essere affrontate esulando da quello che sono certi aspetti. In sostanza questo sondaggio lo avremmo fatto anche se il Frosinone si fosse trovato a navigare in altre acque. Commentare 16 anni di gestione non è semplice per chi li ha vissuti come me. Ma bisogna fare una considerazione: ricordarci il punto di partenza. Il percorso che è stato fatto, i valori che siamo stati in grado di esprimere, ricordare l’energia, l’approdo di tutti questi sforzi e sacrifici. Frosinone è una realtà che vive di luce propria nel mondo professionistico che conta, non ha bisogno di eroi per realizzare il suo progetto. E questo per me è motivo di orgoglio, al quale i tifosi debbono prestare un’attenta considerazione. Vedere alla fine che, sommando le percentuali, più dell’80% si definisce da moderatamente soddisfatto a molto soddisfatto per me è motivo di orgoglio ed è una spinta per dire ‘proviamo a fare un ulteriore percorso di crescita insieme’».

Il presidente Stirpe ha quindi analizzato i singoli punti evidenziati sul sondaggio partito lo scorso 9 aprile e terminato proprio ieri.

 


Altre notizie
Giovedì 22 Agosto 2019
17:30 News Frosinone, si riparte: obiettivo Serie A 16:30 News Primavera 2 - Per il Frosinone esordio con la Juve Stabia 15:30 News TIFOSI - Tonino Palma: "Un forte in bocca al lupo per il prossimo campionato ai Leoni giallazzurri dalla casa di Montalbano!!!" 14:30 News Juve Stabia, Fabio Caserta: "Pronti per affrontare la B. Obiettivo salvezza" 13:38 News Designazioni Arbitrali: Pordenone-Frosinone sarà diretta da Sozza 13:30 News Oggi giocherebbero così: le probabili formazioni delle venti di B 12:30 News Paganini a rischio per la trasferta di Pordenone, ma può recuperare 11:30 News Campagna Abbonamenti - Il dato aggiornato 10:45 Calciomercato CALCIOMERCATO FROSINONE - Pedulla: “Vigorito può tornare a Frosinone” 10:15 Calciomercato CALCIOMERCATO FROSINONE - Salvini a Sportitalia: “Islamovic? Abbiamo accantonato questa idea”
PUBBLICITÀ
09:00 Calciomercato CALCIOMERCATO FROSINONE - Salvini a Sportitalia: “Falcinelli? Obiettivo difficile” 05:00 News Il Pordenone gioca alla Dacia Arena: attivato il bus navetta per i tifosi dei ramarri 01:00 News Palanca: "Il calcio di oggi è completamente diverso da quello della mia epoca" 00:00 Calciomercato Sky - Crotone è fatta per Maxi Lopez: l'argentino atteso in Calabria
Mercoledì 21 Agosto 2019
19:55 News Si ferma Rohdén: affaticamento muscolare. Paganini a parte, Capuano in gruppo 18:30 News Pordenone, il presidente Lovisa: "In Serie B non siamo di passaggio" 17:30 Giovanili Primavera, ecco il nuovo portiere: Simone Maugeri ha firmato 16:30 News Aia, Nicchi e Rizzoli illustrano le nuove regole agli arbitri 15:30 News Crotone, ecco Mazzotta: "Qui sto da Dio. Tornare? Non ci ho pensato un attimo" 14:30 News Crivello può tornare a Palermo: il terzino disposto a ripartire dalla Serie D