SEZIONI NOTIZIE

SALA STAMPA - Nesta: "Oggi abbiamo attaccato l'area di rigore. Paganini? Deve fare il salto di qualità eliminando i cartellini"

di Luca Frasacco
Vedi letture
Foto

Al Termine di Frosinone-Empoli, l'allenatore del Frosinone, Alessandro Nesta è intervenuto nella sala stampa del Benito Stirpe, queste le sue parole: 

"Se è la partita della svolta? Per dire che è la svolta bisogna fare più vittorie di fila e soprattutto una vittoria fuori casa. Se la squadra mi ha soddisfatto? Non abbiamo fatto una grande partita nel primo tempo; dopo, quando il risultato si è fatto più rotondo abbiamo iniziato a giocare. Rispetto alle altre partite mi è piaciuto il fatto che abbiamo attaccato l'area di rigore, sotto questo punto di vista siamo migliorati. 
Giocando a cinque, il quinto, l'esterno, si deve buttare dentro, sono contento quando i gol vengono in questo modo, ed oggi è stato così. Sono altrettanto contento per come abbiamo difeso. Oggi siamo stati bravi a sfruttarla. 
L'ammonizione di Paganini? Gli voglio bene ma deve capire che il salto di qualità si fa anche eliminando queste cose. Poco tempo fa ha preso tre giornate di squalifica. Mi dispiace, mette in difficoltà se stesso e la squadra. Bisogna lavorare anche sull'atteggiamento. Se ho guadato la classifica? Non l'ho vista, non ci penso, stiamo andando avanti ad alti e bassi. Una squadra come la nostra ce la può fare, speriamo di fare una serie positiva da qui alla fine dell'anno. Concedere tanto campo all'Empoli? Il nostro modulo ci porta a concedere qualcosa, oggi potevamo aver più vantaggi a star bassi.
Allungare la lista dei marcatori può aiutare. Sono contento per Novakovich che ha fatto il gol, l'assist, ed è stato dentro l'area. Rohden tra i migliori in campo. La partita contro Lo Spezia l'abbiamo preparata con la voglia di andare a pressarli alti, oggi non era questo il nostro obiettivo, abbiamo preferito aspettare. Non dobbiamo far calcoli, ed il fatto di aver trovato la quarta vittoria di fila in casa potrebbe non significare nulla, lo scorso anno con il mio Perugia non abbiamo più vinto una partita in casa nella seconda parte di campionato."

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
11:30 News Trapani, Porchia sulla ripresa: "Scongiurerebbe il caos verdetti" 10:45 News Aic, Tommasi: "Se ci sono le condizioni, i calciatori sono contenti di ripartire" 10:15 News Spadafora: "Il 28 potremo decidere se ripartire col campionato" 09:00 News Un anno fa l'ultima partita del Frosinone in Serie A: uno scialbo 0-0 contro il Chievo 07:00 News Daniel Ciofani ricorda Gigi Simoni: "Una persona schietta e sincera"
PUBBLICITÀ
05:00 News Corsi, pres. Empoli: "Questa può essere l'occasione per nuove riforme nel mondo del calcio" 01:00 News Liverpool-Atlético Madrid "partita killer": 41 spettatori morti di Coronavirus 00:00 News Malagò sulla ripresa del campionato: "Non è così scontato che tutto finisca bene"
Domenica 24 maggio 2020
15:30 Calciomercato L'ex canarino Fiamozzi ha convinto l'Empoli: il club toscano punta alla permanenza dell'esterno 14:30 News Pordenone, accordo in vista con Gavazzi: annuale con opzione per la stagione successiva 13:30 News Ascoli, Pulcinelli: "La salvezza è un obbligo, difficile arpionare i playoff. Scamacca il futuro della Nazionale" 12:30 News Frosinone, buone notizie: "Due positivi ai test sierologici ma nessuno ai tamponi' 11:30 News Crotone-Frosinone: ricomincia l'operazione Serie A 10:45 News Benevento, messaggio di Vigorito: "Dobbiamo andare, è tempo di volare verso la Serie A" 10:15 News Ripresa del campionato, gli arbitri hanno delle preoccupazioni: ecco quali 09:00 News Frosinone, capitan Brighenti: "Con Nesta esperienza positiva. Ripartiamo dalla solidità difensiva" 07:00 News Il Sindaco Ottaviani: "Questo momento ci ha insegnato e ribadito il valore della gratitudine" 05:00 News Pistocchi: "Longo, media punti bassissima. Che obiettivi ha il Toro?" 01:00 News Caos Juve Stabia, si dimette D'Elia: "Vado via per il bene di questo club" 00:00 News Coronavirus, ecco il numero di vittime riscontrate finora in tutto il mondo