TFN: inammissibile il ricorso della Serie B sulle seconde squadre

di Stefano Martini
Fonte: figc
articolo letto 570 volte
Foto

Il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare presieduto da Cesare Mastrocola ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla Lega Serie B, con cui si chiedeva che venisse accertata e dichiarata l’invalidità e/o illegittimità e, conseguentemente l’annullamento e/o la revoca della delibera del Commissario Straordinario della FIGC, pubblicata l’11 maggio 2018 giusta Comunicato Ufficiale n. 42, nonché tutti gli atti ad essa prodromici e consequenziali, con la quale il Commissario Straordinario della FIGC ha consentito alle Società di Serie A di iscrivere le proprie seconde squadre al campionato di Serie C, in presenza di determinate condizioni, in caso di carenza di organico nel medesimo campionato nella stagione 2018/2019.

La parte ricorrente lamentava la possibilità per la seconda squadra, al termine del campionato di Serie C, di poter essere promossa al campionato di serie B, con la conseguenza che sin dal campionato 2019/2020 una seconda squadra potrebbe partecipare al campionato di Serie B.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy