Serie A, la Top 11 del 27° turno: C'è Belotti dopo la doppietta al Frosinone

di Stefano Martini
Fonte: Tmw
articolo letto 185 volte
Foto

Tanta Juventus nella Top 11 del 27° turno di Serie A: spicca su tutti Moise Kean, unico giocatore a meritarsi in questi quattro giorni di campionato un 8 in pagella. Il millennial bianconera compone una coppia d'attacco Made in Turin con Andrea Belotti, tornato finalmente a livelli importanti. Nella formazione ideale spiccano i due terzini, entrambi dell'Atalanta:

LUKASZ SKORUPSKI Bologna-Cagliari 2-0 u Barella fa una parata ordinaria nel corso del primo tempo. Applausi a scena aperta dopo il salvataggio capolavoro sul colpo di testa a botta sicura di Joao Pedro al 63'.

HANS HATEBOER Sampdoria-Atalanta 1-2 Un missile sulla fascia destra, dove l'Atalanta sviluppa tutte le sue manovre più interessanti. Il gol del 2-1, d'altronde, arriva proprio da un suo cross, smanacciato leggermente da Audero prima del tocco al volo di Gosens.

LYANCO Bologna-Cagliari 2-0 Buona partita, ordinata, intelligente. Regge col Cagliari a una punta e pure con quello a cinque attaccanti. Mihajlovic pare aver trovato la sua coppia centrale titolare.

MERIH DEMIRAL Sassuolo-Napoli 1-1 Il migliore fra i tre centrali di De Zerbi. Da applausi, nel primo tempo, una chiusura in scivolata su Mertens lanciato a rete da Insigne.

ROBIN GOSENS Sampdoria-Atalanta 1-2 Secondo centro consecutivo, gol vittoria e gesto atletico da urlo. Il laterale tedesco ci ha preso gusto e corona la sua ottima prestazione con una rete al volo da un angolo "impossibile". Sulle fasce l'Atalanta anche stavolta ha stravinto la partita

FEDERICO BERNARDESCHI Juventus-Udinese 4-1 Con il suo mancino pesca sempre i compagni di squadra e mette in difficoltà la retroguardia dell'Udinese. Non partecipa alla fiera del gol della Juventus, ma è protagonista su tutto il fronte offensivo.

EMRE CAN Juventus-Udinese 4-1 Dominatore assoluto del centrocampo. Chiude la gara trasformando il rigore conquistato da Kean.

RODRIGO BENTANCUR Juventus-Udinese 4-1 Non sbaglia niente, prestazione praticamente niente. Suo il cross perfetto per il colpo di testa di Matuidi per il 4-0 bianconero.

KEVIN MIRALLAS Fiorentina-Lazio 1-1 Assist straordinario per Muriel, con una giocata stupenda a saltare Radu. Poi manda alto poco dopo

MOISE KEAN Juventus-Udinese 4-1 Quando gioca titolare con la Juventus trova sempre il gol. Stasera lo fa al primo pallone toccato, deviando in porta il bel cross di Alex Sandro. Doppietta personale con un tocco di punta degno una partita di calcio a 5 e nella ripresa guadagna il calcio di rigore, poi trasformato da Emre Can. Esce fra gli applausi. Predestinato.

ANDREA BELOTTI Frosinone-Torino 1-2 Nel primo tempo lotta ma non riesce a rendersi pericoloso. Nella ripresa si scatena: due reti da vero centravanti, poi si divora il terzo in pieno recupero. Momento di forma straordinario, il Gallo è finalmente tornato.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy